Salute

TERRA DIATOMACEA, UNA FARINA CHE RIMUOVE RESIDUI DI FARMACI, METALLI PESANTI E PESTICIDI DALL’INTESTINO 

La farina fossile viene usata in diversi contesti, perché consente di poter avere diversi benefici per la salute. Per esempio viene usata per i sistemi che filtrano le acque delle piscine, oppure come insetticida non tossico. Ma anche a livello alimentare. Se infatti avete ripetuti gonfiori intestinalisicuramente vi farà bene una pulizia delle pareti intestinali. Si chiama terra diatomacea, ed ecco come si usa.

Terra diatomacea, uno scrub per l’intestino

La terra diatomacea viene spesso raccolta in aree in cui un tempo vi erano grandi masse d’acqua, quindi in terreni che conservano antichi depositi di molluschi e scheletri fossili. Proprio queste sostanze offrono dei benefici naturali unici.

Infatti, si comporta come una sorta di scrub, ovviamente non tossico, che riesce ad eliminare eventuali parassiti che sono presenti nel tratto digestivo.

A questo, poi, va aggiunto il fatto che, passando all’interno del tubo digerente, riesce ad assorbire tutti gli agenti patogeni presenti al suo interno, come per esempio i virus e i batteri; oltre che assorbire e quindi rimuovere i residui di farmaci, i metalli pesanti e i pesticidi.

La terra diatomacea, essendo formata per almeno l’85% di silice amorfa e da ben altri 20 minerali presenta una serie di benefici unici per la salute del corpo. Infatti la silice è molto efficace in termini antiage, per combattere e prevenire l’invecchiamento precoce, eliminando le macchie dell’età e aiutando a riparare e mantenere l’elasticità dei tessuti polmonari.

Assunta con regolarità, la terra diatomacea, consente anche di poter beneficiare di tantissimi altri vantaggi legati alla salute, quali per esempio: riduzione della pressione arteriosa e del colesterolo cattivo, alleviare i dolori alle articolazioni, benessere della pelle, dei capelli, delle unghie, oltre che denti e gengive più sani.

Come assumere la terra diatomacea?

Un cucchiaino al giorno sciolto in un bicchiere d’acqua o in succo di frutta, meglio se a digiuno.

La terra diatomacea per i nostri animali domestici

La terra diatomacea è l’ideale anche per loro, cani e gatti. Mescolata al loro cibo, o alla lettiera, la terra diatomacea consente di eliminare gli odori.

La terra diatomacea è usata anche come antiparassitario, riuscendo a controllare in maniera efficace gli acari, i vermi, ma anche le zecche e le pulci, che sono una piaga per i vostri amici a quattro zampe.

Fonte: SoluzioniBio

via Informare per Resistere