Da Il Salvagente:

Pesticidi, l’effetto cocktail sarebbe responsabile dell’aumento di peso

L’Istituto francese per la ricerca agricola, per la prima volta, ha misurato il cd effetto cocktail dei pesticidi scoprendo che donne e uomini non reagiscono allo stesso modo. Sappiamo che è difficile sfuggire ai pesticidi: l’acqua, la frutta e la verdura sono contaminati come dimostrano anche i tanti test di laboratorio che Il Salvagente ha condotto in questi anni. Si tratta di un’esposizione non solo continuativa ma anche multipla con effetti ancora poco studiati. Per la prima volta ci ha pensato l’Inra con uno studio pubblicato sulla rivista Environmental Health Perspectives.

Per condurre questa ricerca, il team di scienziati ha allevato con cura un gruppo di topi per un anno. Questi animali sono stati esposti a sei pesticidi (boscalid, captan, chlorpyrifos, thiofanate, thiacloprid e ziram) in un dosaggio simile alla nostra dose giornaliera tollerabile.

L’obiettivo era imitare l’esposizione umana a questi prodotti, attraverso cibo e acqua potabile. Alla fine dell’esperimento, gli scienziati hanno scoperto che maschi e femmine non hanno risposto a questa dieta allo stesso modo. Gli effetti avversi erano più pronunciati nel primo caso.

I topi maschi guadagnavano più peso degli altri, hanno sviluppato il diabete e il loro fegato ha iniziato ad accumulare grasso. Il corpo delle femmine, invece, ha mostrato una capacità di adattamento migliore: il fegato sperimenta un forte stress ossidativo e l’attività dei batteri che compongono i cambiamenti della flora intestinale. Ma l’equilibrio generale non cambia.

via Zapping