Ambiente Salute

OGM E ROUNDUP: COME PROTEGGERE TE STESSO E LA TUA FAMIGLIA

Secondo l’American Academy of Environmental Medicine (AAEM), gli animali a cui hanno somministrato prodotti OGM nel mangime, hanno mostrato danni agli organi, disturbi gastrointestinali e del sistema immunitario, invecchiamento accelerato e infertilità. Inoltre, gli OGM influenzano ampiamente l’ambiente, rilasciando diverse miscele di tossine e sostanze chimiche che non possono essere richiamate. Il RoundUp, noto erbicida della Monsanto, è un perfetto esempio di ciò che danneggia l’ecosistema: riduce la biodiversità e inquina l’acqua. Il Roundup e gli altri marchi di erbicidi offrono, non solo una scorciatoia per produrre prodotti, ma anche una scorciatoia per porre fine alla vita, distruggendo e sostituendo tutto ciò che è naturale.

Nessuna persona merita di essere obbligata a mangiare prodotti OGM, motivo per cui, sempre più agricoltori, producono dei prodotti completamente biologici, il che rende più facile per i consumatori scegliere le opzioni più sane.

Per proteggersi dagli OGM ecco cinque consigli:

  1. Scegliere prodotti biologici.
  2. Stare lontano da prodotti come mais, soia, colza e semi di cotone in quanto, di solito, sono le colture geneticamente modificate.
  3. Evitare di consumare cibi confezionati. Molti di questi alimenti contengono OGM.
  4. Scegliere di mangiare a casa per avere un maggiore controllo su ciò che si consuma.
  5. Fare riferimento alle tante guide per lo shopping “sano” quando si va a fare la spesa.

Inoltre, ci sono alcuni metodi per disintossicarsi dagli OGM, pesticidi e altre tossine che sono entrate nel nostro corpo.

  1. Reidratarsi bevendo molta acqua purificata.
  2. Una dieta ricca di fibre e di frutta.
  3. Di tanto in tanto sostituire un pasto con una bevanda disintossicante naturale.
  4. Godersi un massaggio.
  5. Incorporare l’argilla bentonite nelle bevande.
  6. Preferire il tè verde al caffè.

via Il Blog di Iside