Cos’è la miocardite?

La miocardite è un’infiammazione del muscolo cardiaco (miocardio). Ci sono molti fattori che possono portare alla miocardite e possono colpire una persona di qualunque età. In alcuni casi, la miocardite non presenta sintomi, e si risolve autonomamente col tempo, ma in altri casi può portare a serie complicazioni, come l’insufficienza cardiaca.

Quali sono i sintomi della miocardite?

Alcune persone affette da miocardite non presentano sintomi. Ma se questi sono invece presenti, di solito includono i seguenti:

  • dolore al petto;
  • una sensazione di sfarfallio nel petto (segnale di aritmia)
  • fiato corto;
  • affaticamento;
  • vertigini;
  • sintomi tipici di un’infezione, come febbre, dolore muscolare, mal di gola, mal di testa, e diarrea.

Se presenti alcuni dei sintomi sopra menzionati, contatta il tuo medico.

Cosa causa la miocardite?

Esistono molti fattori diversi che possono portare allo sviluppo della miocardite. Questi includono i seguenti:

  • i virus sono la causa più comune di miocardite, e quelli che la possono scatenare includono gli adenovirus (causa del comune raffreddore), il virus dell’influenza, l’epatite B e C, l’ecovirus (che causa infezioni intestinali), il virus Epstein-Barr (causa della mononucleosi), il virus della rosolia, il virus dell’herpes, e dell’HIV;
  • i batteri, come lo stafilococco, lo streptococco, il meningococco, la clostridia, e altri;
  • le infezioni fungine, causate da muffe, lieviti e funghi;
  • parassiti, che includono il toxoplasma e il Trypanosoma cruzi (che causa la malattia di Changas);
  • alcune malattie autoimmuni, come il lupus e l’artrite reumatoide;
  • la chemioterapia e la radioterapia;
  • reazioni allergiche o tossiche a medicinali, come antibiotici e anticonvulsivi;
  • sostanze illegali, come la cocaina.

Quali sono le possibili complicazioni di una miocardite?

Miocarditi gravi possono causare danni permanenti al muscolo cardiaco, che possono portare a:

  • insufficienza cardiaca;
  • attacco cardiaco o ictus;
  • aritmia;
  • improvvisa morte cardiaca.

Esiste un modo per prevenire la miocardite?

Non esiste un modo garantito per prevenire la miocardite, ma ci sono misure che possono ridurre il rischio di svilupparla:

  • evita le persone che hanno malattie simili all’influenza, per evitare di venire infettato;
  • segui norme igieniche e lavati spesso le mani;
  • cerca di evitare i morsi di zecca; copri la pelle quando entri in un bosco o in altri luoghi in cui vivono le zecche, e usa un repellente che contiene DEET;
  • fai tutti i vaccini raccomandati.

Fonte: Fonte: Mayo ClinicWebMDMedicineNetHealthLine

via Fabiosa

Questo post ha scopi puramente informativi. Non intende sostituirsi al parere medico. Fabiosa Italia declina ogni responsabilità in merito a eventuali conseguenze derivanti da qualsiasi trattamento, procedura, esercizio fisico, cambiamenti dell’alimentazione, azione o applicazione di farmaci in seguito alla lettura delle informazioni contenute in questo post. Prima di sottoporsi a qualsiasi trattamento il lettore dovrebbe consultare il proprio medico curante o un altro specialista.