Ambiente Salute

L’ERBICIDA ROUNDUP PROVOCA LA CELIACHIA E L’INTOLLERANZA AL GLUTINE.

Un nuovo studio ha scoperto che l’erbicida più venduto al mondo è associato alla crescita globale di celiachia, intolleranza al glutine e sindrome dell’intestino irritabile. Secondo lo studio americano, i cui dettagli sono stati pubblicati dal dott. Anthony Samsel e dalla dott.ssa Stephanie Seneff, l’aumento della malattia coincide con l’aumento nell’uso del glifosato diserbante, Roundup.

Il documento è stato pubblicato sul Journal of Interdisciplinary Toxicology.

I ricercatori dicono che, sulla base delle loro scoperte, una persona su venti in America e in Europa occidentale soffre di celiachia, che è essenzialmente l’intolleranza al glutine.

“L’intolleranza al glutine è un’epidemia crescente negli Stati Uniti e, sempre più spesso, in tutto il mondo”, affermano nel loro articolo.

“Tutti gli effetti biologici noti di glifosato, l’inibizione del citocromo P450, l’interruzione della sintesi di acidi aromatici aminoacidi, chelanti metalli di transizione e azione antibatterica, contribuiscono alla comparsa della patologia della malattia celiaca”, dichiarano i ricercatori.

L’ampia diffusione delle colture Roundup Ready geneticamente modificate ha fatto di Monsanto’s Roundup il numero uno nel mercato degli erbicidi. Ma, secondo questo recente studio, il suo eccessivo uso ha generato conseguenze deleterie.

La celiachia è una malattia digestiva che danneggia l’intestino tenue e interferisce con l’assorbimento dei nutrienti dal cibo. Le persone che hanno la celiachia non possono tollerare il glutine, una proteina presente nel grano, nella segale, nell’orzo e in altri cereali. Il glutine si trova principalmente nel cibo, ma può anche essere trovato in prodotti di uso quotidiano come farmaci, vitamine e creme per labbra.

Quando le persone che soffrono di questa malattia mangiano cibi che contengono glutine, il sistema immunitario risponde distruggendo o danneggiando i villi, le piccole protrusioni come le fibre che rivestono l’intestino tenue.

Normalmente, questi villi consentono ai nutrienti del cibo di essere assorbiti dalle pareti dell’intestino tenue nel sangue, ma senza villi sani, il celiaco può diventare malnutrito, indipendentemente dalla quantità di cibo che inghiottono.

L’articolo L’erbicida Roundup provoca la celiachia e l’intolleranza al glutine. proviene da Politicamente Scorretto .