Salute

LE PROTESI DENTALI SONO PERICOLOSE PER LA SALUTE SE NON SONO A NORMA: COME RICONOSCERLE

L’Accademia italiana di odontoiatria protesica ci spiega come riconoscere le protesi dentali fasulle che potrebbero rivelarsi pericolose per la nostra salute.

Le protesi dentali che utilizziamo non sempre sono a norma e per questo potrebbero essere molto pericolose per la nostra salute. La conferma arriva direttamente dall’Accademia italiana di odontoiatria protesica, come fa sapere AdnKronos, che ci spiega come tutelarci dalle truffe e cercare di evitare di stare male.

Dichiarazione di conformità. L’AIOP spiega che innanzitutto dobbiamo chiedere la dichiarazione di conformità della protesi, una testimonianza che viene rilasciata dal laboratorio odontotecnico e che raccoglie tutte le informazioni circa il dispositivo, i materiali utilizzati e le percentuali di metalli potenzialmente tossici, come nichel e cadmio, presenti al loro interno.

Come pulire la protesi. Una volta che protesi sicura e conforme alla legge è stata applicata, il consiglio è quello di chiedere al dentista i suggerimenti utili per la pulizia e la manutenzione. Ovviamente dobbiamo accertarci che il dentista a cui stiamo facendo riferimento è regolarmente iscritto all’albo.

Ma c’è davvero da preoccuparsi? Secondo l’AIOP sì, considerati alcuni casi di cronaca. Come spiega Paolo Vigolo, presidente dell’accademia, “alcuni test da noi condotti avevano già rilevato come, a fronte di molte protesi a norma vi fossero comunque le eccezioni: quelle, ad esempio, prive del certificato di conformità o che non dichiaravano la presenza di alte percentuali di nichel. I recenti casi di cronaca confermano il problema. I cittadini, però, devono sapere che esistono gli strumenti con cui difendersi. In base alla normativa 93/42 Cee, infatti, l’odontotecnico è obbligato a rilasciare al dentista la Dichiarazione di conformità per ogni protesi che gli viene commissionata. L’odontoiatra, a sua volta, è tenuto a consegnare tale certificazione al paziente, se quest’ultimo la richiede”.

Protesi sicure. Affidarsi a protesi sicure, oltre a rappresentare una sicurezza per quanto riguarda la qualità del prodotto, che quindi si usura meno e dura di più, è fondamentale per la propria salute, poiché i metalli presenti in grandi quantità possono essere pericolosi.

via FanPage