Ambiente News

LE CASE LOW COST REALIZZATE CON LA STAMPA 3D IN MENO DI UN GIORNO

La costruzione si trova in piazza Beccaria, nel cuore dell’angolo milanese che questa settimana sarà dedicato alla moda. La costruzione si chiama 3D HOUSING 05 ed è stata progettata da Massimiliano Locatelli | CLS Architetti, in collaborazione con Italcementi Heidelberg Cement Group, Arup e Cybe.

Realizzata direttamente sul posto, 3D HOUSING 05 è progettata con un nuovo linguaggio architettonico sviluppato grazie a una tecnologia rivoluzionaria. Tramite la stratificazione del calcestruzzo viene generato uno schema, una superficie su cui le piante rampicanti possono crescere spontaneamente, raggiungendo il tetto fino a trasformarlo in un giardino urbano.

La casa è composta da una zona giorno, una zona notte, una cucina, un bagno e una terrazza sul tetto. Gli interni sono stati progettati con riferimento agli archetipi del passato, cercando di coniugarle le moderne tecnologie.

“3D HOUSING 05 STABILISCE UN DIALOGO CON IL CONTESTO, INTERPRETANDO I CAMBIAMENTI ECONOMICI, UMANI, SOCIALI E PRODUTTIVI NEL MONDO CONTEMPORANEO”

SPIEGANO

 GLI ARCHITETTI.

Il materiale da costruzione di base utilizzato è il calcestruzzo composito che è stato associato ad altri materiali altrettanto resistenti e “senza tempo”: l’ottone delle cornici delle finestre, il marmo dei sanitari, l’intonaco levigato per le finiture delle pareti, i fogli di ottone lucido per un cucina industriale reinterpretata.

Ma non si tratta dell’unica soluzione di questo tipo. Di recente in Texas è stata presentata IconBuild, una rivoluzionaria casa di 75 mq realizzata in sole 24 ore al costo di circa 3-4mila euro.

Iconbuild potrebbe essere una risposta concreta all’emergenza abitativa nel mondo. Secondo i piani, l’anno prossimo verrà costruita una piccola comunità composta da circa 100 case per i residenti in El Salvador. La società ha collaborato con New Story, un’organizzazione senza scopo di lucro che ha investito in soluzioni abitative in ambito internazionale.

“STIAMO COSTRUENDO CASE PER COMUNITÀ AD HAITI, IN EL SALVADOR E IN BOLIVIA”,

HA DETTO

 ALEXANDRIA LAFCI, CO-FONDATRICE DI NEW STORY.

Realizzata con una speciale stampante chiamata Vulcan, Icon punta a offrire un riparo a chi non ce l’ha. Secondo gli ideatori, può stampare un’intera casa per 10.000 dollari ma attualmente si sta lavorando per ridurre i costi e realizzare la casa con 3-4000 dollari. Iconbuild ha un soggiorno, una camera da letto, un bagno e un portico.

Soluzioni abitative di veloce realizzazione e low cost, particolarmente adatte anche alle situazioni di emergenza.

Fonte: https://rimedinaturli.blogspot.com/2018/04/le-case-low-cost-realizzate-con-la.html