,

LA DANIMARCA HA DECISO DI VOLER DIVENTARE IL PRIMO PAESE AL 100% BIO

loading...

Un paese che su tutta la sua superficie rispetta la natura usando prodotti che non fanno male all’ambiente, agli animali e alle falde acquifere e quindi alla nostra salute. Un paese del genere significa il ritorno ad uno stile di vita sostenibile e quindi che tiene conto della Madre Terra. Il governo danese sarà la prima nazione che convertirà tutta la sua agricoltura in una coltivazione biologica diventando il primo paese 100% biologico al mondo.

La Danimarca è il paese più sviluppato al mondo riguardo i prodotti biologici ma hanno deciso di andare oltre. Il governo ha messo a punto un piano d’investimenti, superiore ai 53 milioni di euro quest’anno, per convertire l’agricoltura dell’intero paese in agricoltura biologica. E non coinvolge solo frutta e verdura ma anche l’allevamento e quindi la produzione di carne senza ormoni ed antibiotici.

I pesticidi sono collegati all’insorgere di molte malattie, dalle intolleranze alimentari alle malattie degenerative. E’ dimostrato invece che mangiare cibo naturale stimola la fuoriuscita dei pesticidi dal corpo, è più nutriente e si digerisce meglio.

loading...

Questo è probabilmente il progetto più ambizioso del secolo, ma considerando il fatto che la Danimarca ha già dimostrato il suo amore per il cibo biologico, l’ambiente e la salute, questo progetto si realizzerà presto.

La Danimarca, infatti, è più avanti degli altri paesi in termini di produzione di alimenti biologici. Il marchio biologico nazionale del paese festeggia 25 anni di attività, che lo rende uno dei più antichi marchi biologici al mondo. Dal 2007 ad oggi le esportazioni di prodotti danesi senza pesticidi è cresciuta del 200%.

Il governo sta lavorando su due fronti diversi: 1) dare un impulso per trasformare i terreni agricoli tradizionali in biologici, 2) stimolare una maggiore domanda di prodotti biologici.

Per quanto riguarda il primo, l’obiettivo è quello di raddoppiare la superficie agricola coltivata con metodo biologico entro il 2020: tutti i campi di proprietà statale saranno per primi convertiti al bio, mentre il governo coinvolgerà e supporterà anche economicamente tutti i produttori e gli investitori che sposeranno il biologico, agricoltori o allevatori che siano.

Per stimolare il consumo di prodotti biologici tutte le mense pubbliche, dagli ospedali alle scuole, serviranno cibi biologici. Le istituzioni pubbliche nazionali servono circa 800.000 pasti al giorno che progressivamente diventeranno completamente sani e naturali.

Vogliamo aumentare il livello di consapevolezza che i bambini e i giovani hanno riguardo il cibo biologico e attraverso la riforma scolastica in corso stiamo migliorando la conoscenza dell’agricoltura biologica con l’insegnamento nelle ore di scienze e attraverso corsi dedicati al cibo”, ha precisato il ministro della pubblica istruzione danese Christine Antorini.

Nelle nostre scuole si insegna di tutto, ma nessuno ci ha mai insegnato l’importanza del cibo. Ci insegnano cose astratte molte delle quali non serviranno mai nella vita, ma nessuno ha messo mai l’attenzione sulla nutrizione, un’azione che svolgiamo tutti i giorni della nostra vita e che decide la salute e la malattia. 

E’ importante sapere cosa mangiamo, come viene prodotto e che effetti produce nel corpo. Fortunatamente oggi sempre più persone e gli stessi medici si stanno accorgendo che non c’è guarigione se non c’è una corretta alimentazione. Un intero paese e tutte le sue istituzioni stanno marciando insieme per costruire un futuro migliore e sostenibile per i cittadini di domani. Quando accadrà da noi in Italia, la patria della cultura del cibo?

La Danimarca diventa il primo paese 100% BIO!

loading...

COSA NE PENSI DI QUESTO ARTICOLO?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

loading...

LA NASA SCOPRE ANTICHI INSEDIAMENTI UMANI IN ANTARTIDE

ECCO PERCHE’ L’AMMORBIDENTE PUO’ DANNEGGIARE LA TUA SALUTE