Salute

La Curcuma è stata studiata per la sua capacità di cercare e distruggere le cellule staminali del cancro, la fonte di tutti i tumori.

La curcuma ha guadagnato immensa popolarità nel corso degli anni, non solo per il sapore unico che aggiunge a piatti come curry, ma anche per i suoi vari benefici per la salute. 

Traduzione a cura di: Vivereinmodonaturale.comtradotto da: Naturalnews.com Una delle sue applicazioni terapeutiche più promettenti è come un rimedio naturale per il cancro. Sebbene il potenziale antitumorale della curcuma non sia nuovo, un recente studiopubblicato su Cancer Letters ha  ulteriormente dimostrato l’ importanza di questa spezia d’oro nella comprensione e nel trattamento del cancro .
Il team di ricercatori americani ha valutato la capacità della curcumina, che è un polifenolo in curcuma , di colpire le cellule staminali tumorali che sono considerate la causa principale della formazione e della neoplasia tumorale del tumore. A differenza dei modelli di cancro convenzionali usati in studi precedenti, il modello di cellule staminali del cancro suggerisce che solo una piccola popolazione di cellule tumorali guidano l’inizio, il mantenimento e la crescita dei tumori. Queste cellule staminali subiscono regolarmente il rinnovamento e la differenziazione in altre cellule tumorali, che non hanno più la capacità di rigenerarsi. Pertanto, in questo modello, le cellule staminali tumorali che non vengono uccise dai trattamenti portano alla formazione di tumori più invasivi e resistenti al trattamento.
In questo studio, i ricercatori hanno scoperto che la  curcumina è più efficace nell’eradicazione del cancro poiché, diversamente dai trattamenti convenzionali, questo polifenolo si rivolge anche alle cellule staminali cancerose. Può farlo attraverso vari meccanismi di azione, che includono quanto segue.
Regolazione del percorso di auto-rinnovamento delle cellule staminali del cancro – Ci sono diversi percorsi coinvolti nell’auto-rinnovamento delle cellule staminali tumorali. Questi includono i percorsi Wnt / beta-catenina, sonic hedgehog 89 (SHH) e Notch. 
I ricercatori hanno scoperto che la curcumina può interferire direttamente o indirettamente con questi percorsi in 12 diverse linee cellulari tumorali.Modulazione del microRNA – Il corpo contiene microRNA, che sono brevi sequenze di RNA che non codificano per nulla. Questi microRNA regolano oltre il 33% dei geni codificanti, le proteine ​​mediante il targeting e il legame con i loro corrispondenti RNA messaggeri, in modo che questi non vengano espressi. In questo studio, gli autori hanno osservato che la curcumina alterava l’espressione di microRNA nelle cellule staminali tumorali in modo che non possano produrre tutto ciò di cui hanno bisogno per la formazione e la crescita del tumore.
Attività antitumorale diretta – 
La curcumina colpisce selettivamente le cellule tumorali e ne programma la morte. Quando usato in combinazione con agenti antitumorali convenzionali, questo effetto diventa più evidente e il danno tipicamente causato dalla chemioterapia non viene più osservato.
Nel complesso, i risultati di questo studio mostrano che, per essere efficaci, i trattamenti contro il cancro devono prendere di mira e uccidere le cellule staminali cancerose come fa la curcuma. Altrimenti, queste cellule staminali tumorali apriranno la strada alla formazione di tumori più invasivi e resistenti al trattamento. 
Altri benefici per la salute della curcuma:
Alcuni altri benefici per la salute associati alla curcuma includono quanto segue:
Aumentare l’immunitàLivelli di equilibrio ormonalePrevenire la caduta dei capelliPromuovere una buona digestioneDisintossicante del fegatoRidurre il rischio di AlzheimerAlleviare il dolore da artrite
Come ottenere il massimo dalla curcuma
Il corpo non assorbe facilmente la curcuma poiché ha bisogno di grasso perché si dissolva e penetri nell’intestino. Alcuni suggerimenti su come massimizzare il potenziale terapeutico della curcuma sono i seguenti:
Mescolare la curcuma con latte di mandorle, che è ricco di grassi sani, e bere.
Cospargere la curcuma su alcuni avocado prima di mangiarli poiché questi sono ricchi di acidi grassi omega-3 che aumentano l’assorbanza.Combina la curcuma con pepe nero in condimenti per insalata, succhi, frullati o zuppe poiché quest’ultimo può rilassare l’intestino in modo che la curcumina possa passare e essere assorbita.Aggiungi la curcuma e qualche cucchiaino di olio di cocco a frullati, succhi o zuppe.Preparare un condimento per l’insalata con olio d’oliva e curcuma.

Riferimenti nei seguenti siti: 
GreenMedInfo.com
StepIn2MyGreenWorld.com
Healthline.com
ConsciousLifestyleMag.com

Fonte: https://www.vivereinmodonaturale.com/2018/12/la-curcuma-e-stata-studiata-per-la-sua.html