INQUIETANTE: ecco perché i cadaveri non si decompongono più come una volta

POTREBBERO INTERESSARTI:

  • andrea

    Non sono perito chimico, ma un semplice ragioniere diplomato al Moreschi di Milano 50 anni fa (quando si studiava) e fra le materie c’era chimica per 5 anni di cui 3 di analisi di laboratorio. Ricordo che a riguardo della saponificazione dei grassi, lessi del fenomeno nell’ex cimitero della Rotonda di via Besana, qui a Milano, dove i cadaveri avevano subito un processo di saponificazione… e non per i vostri conservanti del cazzo, ma per via della particolare natura del terreno !