di Celia Fenn

Ti stai domandando perché ultimamente tu ti senta così stanco, a volte fino al punto del collasso, o irritato, arrabbiato, solo, triste, frustrato o tutte queste sensazioni insieme, e non riesci a capacitartene?

Ti stai chiedendo perché ti stai comportando in un certo modo o perché percepisci certe cose che ti sembrano non siano pertinenti al tuo modo di essere o che semplicemente per te non hanno senso? Oppure non comprendi perché le persone della tua vita stiano agendo in modo differente nei tuoi confronti? O le vedi più eccitate del solito nel relazionarsi con te o al contrario più mogie; forse cercano battibecchi o si mostrano offese con te e non sai per quale motivo visibile? O forse lungo la tua solita giornata a volte ti senti come se non riuscissi a tenere gli occhi aperti, come se il sonno ti minasse e ti invitasse a restare con lui? La vita ti appare come vuota e senza senso, anche quando stai facendo cose che ami? Benvenuto nel processo ascensionale e nei sintomi che esso comporta come esperienza in questo cammino. La prima cosa che devi sapere, è che non sei solo e che le cose andranno meglio.

Per coloro che sono coscientemente implicati con l’ascensione, queste esperienze fisiche ed emozionali sono del tutto familiari. Alcune di queste persone hanno fatto esperienza di cambiamenti per un certo periodo, o forse ci stanno passando attraverso ora. Per alcuni questo processo andrà aventi per una decade o due o più. (Nota di Cammina nel Sole: Noi ci auguriamo di no… ma il processo di purificazione continuerà nella prossima decade, anche se sarà molto diverso per coloro che hanno risolto i loro problemi in questa decade 2007-2017, piu sottile e non più impattante… quasi non se ne accorgeranno… per coloro invece che si stanno risvegliando adesso, la prossima decade sarà molto incisiva a livello di purificazione, mentre per coloro che non hanno ancora risolto i loro problemi in questa decade né si stanno svegliando ora, saranno costretti, volenti o nolenti, a sostenere il processo fin quando non lasceranno andare tutto quello che non permetterà alla loro essenza di evolvere…) Quando ci troviamo di fronte a queste strane e non ben volute esperienze, la prima cosa che vogliamo sapere, è perché?

Perché stanno succedendo queste cose?

Avrai sentito dire che stiamo attraversando un cambio, passando da esseri a base di carbonio ad esseri a base cristallina. Forse hai sentito dire che c’è molto di più nel nostro DNA di quanto pensiamo e che la scienza è lontana dall’essere in grado di svelarlo; quelleparti del nostro DNA che ci è stato detto essere di scarto (DNA spazzatura), si stanno ora riattivando. Forse hai anche sentito parlare dell’attivazione della ghiandola Pineale e cose simili.

Questi concetti sono tutti molto reali, e anche le nostre scienze fisiche ne dovranno, prima o poi, prendere coscienza. Tutto questo ha a che vedere con l’energia di luce che sta penetrando in noi, nel nostro mondo e in tutto ciò che c’è in esso, elevandoci in un “nuovo mondo” e in un “nuovo modo di essere”. E non si tratta solamente di una Nuova Terra ma anche di un Uomo Nuovo.

Lista dei più Comuni Sintomi di Ascensione

– Sentirsi come in una pentola a pressione o sotto un’intensa energia e stress.

Questa è una delle prime sensazioni dell’ascensione che una persona solitamente percepisce. All’inizio, quando gli sbalzi energetici arrivano, portano con sé una nuova e più alta vibrazione. I vecchi schemi e comportamenti vengono spinti in superficie per liberarsene. Percepire tutta questa pressione che si muove dentro di te, può farti sentire stressato e saturo. Dovrai dunque adattarti a questa alta vibrazione e molto verrà attivato per liberarsi in te.

– Depressione.

Questo sintomo è tra i primi tre che si verificano ed è ampiamente sperimentato. Il processo ascensionale ci depura così tanto dalle nostre energie oscure e dense, che per un breve tempo ci ritroviamo a “tu per tu” con esse. Ci sentiamo come se le cose non potessero mai più migliorare e andare bene. E a pesare ancora di più, è il fatto che il mondo esterno non è allineato con la nuova più alta energia che vibra in te.

– Ansia, panico e sensazioni di isteria.

Quando i tuoi ego iniziano ad andarsene via, è come se ‘sclerassero’ perché non vogliono cessare di esistere. Ci si sentirà come se tutto stesse finendo (ed effettivamente molto sta finendo!). Il tuo sistema sarà saturo e tu ti sentirai come se stessi iperventilando. Accadranno cose che non comprenderai. Starai inoltre abbandonando i modelli comportamentali di una vibrazione più bassa che hai creato per sopravvivere nella 3D. Questo ti farà sentire vulnerabile e senza forze. Questi modelli e comportamenti che stai abbandonando, non saranno necessari negli alti regni. Quando facciamo esperienza della morte nel mondo 3D, possiamo andare nel panico ed avere ansia perché non sappiamo dove stiamo andando.

– La necessità di mangiare spesso.

Nasce una voglia matta di mangiare. Questo è un altro dei primi sintomi che viene percepito da molti. I nostri corpi necessitano di un incredibile quantitativo di carburante per questo processo. Veniamo letteralmente mesi sotto sopra, ogni grammo di energia che abbiamo viene coinvolta. In questi momenti è quindi meglio assecondare questo bisogno (ovviamente questo non vuol dire che dobbiamo abbuffarci… buon senso sempre!). Questi periodi andranno e verranno per alcuni anni, in quanto il nostro corpo si sta adattando.

– Insoliti mali e dolori in diverse parti del corpo.

Questo è uno degli altri sintomi più comuni. Si può manifestare ovunque, ed è un segno di purificazione e di liberazione dell’energia rimasta bloccata e che vibra ancora a livello 3D, mentre altre parti del nostro corpo stanno ormai vibrando a più elevata frequenza. Potrai sentire dolore in varie parti del corpo e per diverse settimane e poi semplicemente tutto svanirà senza alcuna spiegazione.

– Rigidità e dolore continui del collo e della parte alta della schiena.

Le nostre spine dorsali stanno vibrando differentemente e sono connesse ad una più alta forma di luce. Questa parte del nostro corpo è il luogo dove tutto accade.

– Eruzioni cutanee e diarrea.

Acne, irritazioni cutanee, orticarie ecc. solitamente giungono quando siamo nel processo di depurazione e dunque quando ci stiamo adattando a un’energia più alta. Le irritazioni sono alquanto comuni e la diarrea può durare settimane e addirittura mesi. Sii consapevole di cosa mangi. Il tuo corpo sta attraversando un intenso cambio e non può gestire cibi pesanti e difficili da digerire. Usa il tuo discernimento e consultati con il tuo Grande Sé se non sei sicuro su cosa mangiare.

– Dolore al cuore e palpitazioni.

Questi sintomi sono comuni a molti. I vostri cuori stanno cercando di accomodarsi ad una frequenza nuova e più elevata. A volte potrebbe sembrarti che stai per avere un infarto e ovviamente non tralasciare di consultare il medico quando ciò accade. E’ molto importante riposare, in quanto qualsiasi sforzo può far sembrare questo sintomo molto più brutto e potresti aver paura. Resta calmo! Prendi contatto con il tuo Grande Sé per rassicurarti.

– Periodi di sonno molto profondo.

Quando l’energia non si sta muovendo e ci sentiamo spossati, dobbiamo riposare. Mentre stiamo integrando e ci stiamo preparando per la prossima fase d’intenso movimento energetico, diventiamo totalmente letargici. Potrebbe addirittura esserci impossibile tenere le palpebre aperte nelle ore di luce e sonnecchiare di giorno potrebbe diventare un’abitudine regolare e necessaria. Anche se pensi che potresti cercare di reagire per ritrovare l’energia, vedrai che invece ti ritroverai senza forze steso sul divano ad ogni tentativo.

– Sperimenterai alti e bassi emotivi, piangerai.

Le nostre emozioni sono ciò che trasportano la nostra energia. Quando ci sentiamo giù, possiamo diventare alquanto emotivi. Quando ci stiamo liberando, potremmo piangere per un nonnulla. Un film triste può farci piangere o anche una banale pubblicità. Potremmo piangere nel sentire tenerezza. Potremmo piangere nel sentirci confortati. Potremmo piangere nel vedere qualsiasi sofferenza. Queste lacrime sono grandi pulitrici e liberatrici.So molto bene che una qualche Nuova energia è giunta, quando mi accade semplicemente di piangere anche se, ad esempio, mi trovo alla guida in auto. Questo sembra proprio essere un sintomo specifico, che rimane per qualche tempo. Ma alla fine dei conti non è per nulla doloroso!

– Sudori notturni e vampate di caldo.

Improvvisamente ti sentirai accaldato senza alcun motivo. Ciò accade quando il tuo Grande Sé si sta avvicinando a te per un qualche motivo. Questo tipo di energia è molto più densa e quando ti è vicina percepirai un calore intenso.

– Sentire freddo senza riuscire a riscaldarsi.

Quando il tuo corpo si adatterà a una più alta frequenza di energia, ti ritroverai ad avere dei momenti di freddo intenso. E’ normale. Aggiungi un altra coperta al tuo letto o fatti una doccia o bagno caldo quando ciò accade.

 Sogni vividi, impetuosi e a volte violenti.

Stiamo liberando molti momenti della vita di bassa vibrazione energetica attraverso i nostri sogni. Se sei un tipo di persona che riceve le informazioni alte attraverso i sogni, facilmente avrai molte liberazioni durante la notte. Ti considero molto fortunato, in quanto altri invece devono liberarsi da svegli. Questi sogni solitamente non hanno molto senso, ma se sei bravo nell’analisi dei sogni, potrai anche trovarci qualche significato. Questi sogni sgradevoli, elevano, in quanto contengono energia negativa che sta uscendo e che mai più tornerà. Attraverso questo processo, noi stiamo liberando tutta l’energia negativa che abbiamo accumulato nelle vite passate.

– Stordimento, perdita di equilibrio, vertigini e giramenti di testa

Questi fenomeni si verificano quando è in formazione la nostra Merkabah. La merkabah è il veicolo di trasporto della luce del corpo. E’ un cubo della 6ª dimensione che ruota e gira. Durante la sua formazione, è possibile avere periodi in cui senti stordimento e vertigini, in quanto questo cubo sta calibrando se stesso con la tua energia. Quando ciò accade siediti e prenditi un momento di pausa. Solitamente non dura molto.

– Dolore in tutto il corpo e giorni di estrema fatica.

I nostri corpi sono presi da un’elevata densità di energia e questa è la ragione per cui sperimenterai questi sintomi. L’alta energia densa potrà farti sentire come se le tue ossa si stessero rompendo e i tuoi muscoli doleranno tanto, come se avessi corso una lunga maratona. Ti sentirai improvvisamente come se fossi un vecchio di 100 anni e camminerai a fatica anche in casa.

– Occhi granulosi e irritati con visione appannata.

Semplicemente i nostri occhi si stanno adattando nel vedere a una nuova e più alta densità di energia. Quando questo adeguamento sarà completato la tua visione sarà netta e chiara e i colori ti appariranno vividi come mai prima d’ora.

– Perdita di memoria e difficoltà a ricordare parole.

Molti hanno questi sintomi per i quali spesso sorridiamo o ci sentiamo in imbarazzo quando stiamo conversando con qualcuno. “Ho preso un bicchiere di… sai cosa voglio dire… quella cosa bianca… uff… come si chiama?” “Hai visto le… ehhh… quell’evento dove tutti competono da ogni parte del mondo?” In quei momenti non possiamo parlare affatto, perché siamo semplicemente incapaci di aver accesso a tutto. Quando ciò accade stai tornando indietro e tra le dimensioni sperimenti di essere sconnesso. Qualcosa di simile accade quando cerchiamo di pronunciare delle parole ma disponiamo le sillabe in un ordine errato. In questo caso, non siamo allineati con il tempo e il nostro flusso è disconnesso, in quanto una parte della nostra energia è qui, mentre un’altra è alquanto lontana.

– Difficoltà nel ricordare cosa hai fatto o con chi hai parlato durante il giorno o a volte, anche solo un’ora prima.

Negli alti regni la realtà è decisamente nel momento. Se non tratteniamo qualcosa nella nostra coscienza, questa semplicemente cessa di esistere. Non abbiamo attaccamenti. Creiamo il nostro personale mondo intorno a noi attraverso le nostre credenze e pensieri e ciò che non tratteniamo in noi non esiste. Questo stato va e viene, ed è la pratica del vivere negli alti regni. Potrà sembrare un poco spiacevole quando ciò accade. Ma d’altra parte in quei momenti noi non staremo né qui né lì, ma tra le due dimensioni.

– Sensazione di disorientamento, non sapere dove si è, perdita del senso dello spazio.

“Dove sono nel mondo? Non mi trovo in nessun posto e di nulla sembro far parte o nulla sembra essere giusto! E non so a cosa appartengo o dove sto andando o cosa dovrei compiere qui!” Hai mai avuto questo dialogo con l’Universo? Sei stato trascinato via dal tuo vecchio tram tram di vita da un’energia di cambio e ti trovi tra due realtà. Hai con successo lasciato molto alle tue spalle e sei in un nuovo spazio che però ancora non hai integrato. Una perdita d’identità. Guardandoti allo specchio hai una strana sensazione di disconnessione, come se non riconoscessi più l’immagine familiare di una volta. Potresti sentirti fuori dal corpo.

Una volta che questo fenomeno accade non termina più. Avrai realizzato così tanto del tuo sé ed ego, che non sarai più la stessa persona e non avrai più quest’attaccamento e connessione al tuo contenitore fisico. Così come inizierai ad accedere sempre più alla tua anima o al tuo alto sé. Potrai ancora usare la tua voce per comunicare ed altri aspetti del corpo, ma starai già lentamente iniziando il processo di scomparire e di liberarti della forma umana. Inoltre, avrai pulito molti dei tuoi vecchi modelli e starai incorporando molta più luce. Tutto è in ordine… tu sei OK.

– Sentirsi ‘fuori dal corpo’.

La spiegazione è identica a quella antecedente. Il corpo fisico è l’ultimo ad essere raggiunto. Molti di noi sono ora in una più alta dimensione e risiedono fuori dai propri corpi, poiché i nostri corpi fisici sono ancora qui.

– ‘Sentire’ e ‘vedere’ cose.

Siccome ora possiamo accedere facilmente a differenti dimensioni, è comune per molti vedere cose agli angoli dei propri occhi o ascoltare suoni che non ci sono. Molti inoltre sperimenteranno fischi nelle orecchie, che è comune quando ci si trova nel ‘tunnel’ e si sta accedendo ad una più alta dimensione. A seconda di quanto sei sensitivo e connesso, questa può essere una esperienza comune. Molti vedono anche sfere e gocce vibranti di colore.

– Sentire che stai impazzendo, o che si sta sviluppando una malattia mentale di qualche tipo.

Stiamo sperimentando rapidamente diverse dimensioni e una grande apertura. E’ tutto molto più accessibile ora per noi. E non ci sei abituato. La tua consapevolezza si è amplificata e le tue barriere sono cadute. Questo passerà e presto ti sentirai davvero a Casa, perché la tua Casa è qui.

– Intolleranza.

Un’intolleranza alle cose di bassa vibrazione (del 3D) come ad esempio conversazioni, attitudini, strutture sociali, modalità di guarigione ecc… ti faranno sentire letteralmente ‘male’ dentro. Quando iniziamo a giungere negli alti regni e in una più alta vibrazione, le nostre energie non saranno più allineate con il vecchio ed esterno mondo 3D. Attraverso una severa intolleranza al vecchio, saremo come ‘spinti’ ad andare oltre e avanti… verso il creare il Nuovo.

Inoltre, potrai sentirti a casa o al contrario sentirti solo, a seconda di quanto tutto quello che ‘è fuori’ non incontra più l’alta vibrazione che hai tu. Questa è una comune esperienza di evoluzione. Ci muoviamo in avanti prima che ciò che è esterno si possa manifestare. Restare nel vecchio sarà percepito in assoluto come orrendo. Sarà come “tornare indietro” dopo aver avuto un’esperienza vicina alla morte. Man mano che il processo di ascensione continua, tornare indietro alle basse dimensioni, non ti farà star bene e non ti sarà possibile farlo per molto, in quanto sarà difficile far scendere la tua vibrazione giù a quel livello.

– Ti sembra che non stai concludendo niente.

Sei in un periodo di riposo, in cui hai bisogno di riavviarti. Il tuo corpo sa ciò di cui hai bisogno. Lungo questo tempo potrai sentirti come se avessi perso passione e gioia e ti sembrerà di non sapere più cosa vuoi fare nella vita e che, inoltre, non te ne importi nulla! Questa fase accade quando ci stiamo riallineando.

Anche nei livelli alti molto si sta riallineando. Le cose vengono messe in posizione così che tutto sia pronto per quando dovrai muoverti ancora avanti. Inoltre, quando iniziamo a raggiungere gli alti regni, il fare e rifare le cose diventerà una modalità obsoleta. Chiedi all’Universo di portarti ciò che vuoi, quando non sei in grado di farlo da solo, e sappi che si sta sempre prendendo cura di te durante il processo di ascensione, anche se potrà non sembrarti così al momento. Coloro che sono in questo processo fisico sono totalmente assistiti da tutto il cosmo. Sono continuamente osservati.

– Desiderio di tornare a Casa, come se tutto fosse sottosopra e tu non ti sentissi più bene qui.

Siamo stanchi di questa incarnazione. Abbiamo trasmutato le energie più oscure e dense in noi stessi e ora potremmo sentire semplicemente che non vogliamo più stare qui e che vorremmo stare al di fuori di queste esperienze. Ciò che giungerà in seguito è semplicemente divino e non potrà mai più avvicinarsi alla prima fase.

– Improvvisi cambi di amicizie, attività, abitudini, lavoro, residenza.

Una delle più basilari e principali esperienze dei regni alti riguarda la Legge d’Attrazione. Determinate energie attraggono le stesse energie o energie simili. Questo riguarda anche le gerarchie dimensionali. Incontreremo sempre ciò con cui stiamo vibrando. Andando sempre più in alto, questo fenomeno diverrà sempre più ampio e diverrà inoltre uno dei punti basilari della nostra realtà ed esistenza. Attraverso il processo di ascensione ci evolveremo verso ciò che siamo soliti essere e dunque le persone e tutto ciò che si trova intoro a noi che non è accordato con la nostra vibrazione, semplicemente uscirà dal nostro spazio. Ciò può accadere a volte in modo piuttosto drammatico, oppure naturalmente grazie a un semplice desiderio che nasce dall’incapacità di relazionarci ormai a tutto questo, come era invece abitudine una volta.

– Non puoi più fare certe cose.

Quando proverai a rientrare nella tua usuale routine e attività, ti sembrerà decisamente terribile, impossibile. Esattamente come la spiegazione precedente, non ti ci sentirai più a tuo agio e sarà tempo di muoverti verso una più alta vibrazione per quanto riguarda il cammino di vita, il modo di essere e di creare.

– Svegliarsi di notte tra le 2 e le 4 del mattino.

Molto si muove dentro di te, mentre sei nello stato di sonno. Ma, capita, che tu non possa restarci per troppo tempo ed avrai bisogno di una pausa. E’ questo difatti l’orario della ‘pulizia e liberazione’. Quando ci svegliamo nel bel mezzo della notte, ci troviamo in un momento di aumentata consapevolezza e anche di aumentata creatività. In questo stato, la nostra abilità nel trasformare i nostri pensieri in realtà, è decisamente incrementata. La sfida è di diventare consapevoli del nostro pensiero e conseguentemente di ciò che stiamo creando. Al contrario, sono molti quelli che semplicemente permettono ai propri pensieri di fluire da loro in automatico, creando così realtà che non sono di loro reale gradimento.

Se ti preoccupa non essere in grado di dormire, starai solo aumentando la possibilità di ritrovarti stanco alla mattina. Un metodo molto più utile, è invece gioire di questa aumentata creatività e dire a te stesso che ne sarai rinvigorito ed energizzato da questo periodo di crescente consapevolezza e creatività. Sarai stupido dai risultati!

– Affinata sensitività verso l’ambiente in cui vivi.

Luci forti, folla, rumore, cibi, TV, voci umane e vari altri stimoli saranno difficilmente tollerati. Ne sarai facilmente sopraffatto e diverrai facilmente sovrastimolato. Sappi che questo passerà e presto sarai in grado di mantenere sotto controllo questi momenti.

Libri e varie…

– Ronzii e /o fischi alle orecchie.

Non si tratta affatto di acufeni. Come risultato di tutte le cose che stai attraversando, un’altra cosa che può accadere è che anche le tue orecchie saliranno di vibrazione durante questo cambiamento. Alcuni udranno squilli che si susseguiranno in continuazione. Prendi ciò come un segno, in quanto questo significa semplicemente che tu stai vibrando in armonia con la nuova alternata realtà che è molto simile alla tua.

Dall’Arcangelo Michele: Non pensare che non puoi ascoltare il suono del tuo pianeta e dell’intera umanità che vi risiede! E perfino il suono dell’universo, che in un tono alto risuona nelle tue orecchie. E dunque, cosa significa tutto questo? Semplicemente che tutti ci stiamo evolvendo e che lo facciamo con un andamento inedito. Questi cambi vengono interpretati dai nostri sensi fisici e possono sembrare giungere qui senza alcuna ragione. Qualsiasi cosa accade al nostro corpo fuori dall’ordinario, ci fa preoccupare e siamo abituati a cercare di capire che cosa sia, perché accade e come si possa risolvere, per poter tornare allo stato normale delle cose. Ciò che realizzeremo man mano, è che anche quello che costituisce il normale sta cambiando. Non esisterà più di fatti lo stesso normale di prima.

Ma forse la cosa più importante da ricordare dopo tutte queste informazioni è di non aver paura. Cerca conforto e consigli dal tuo Grande Sé. Sei e sarai sempre supportato e amato incondizionatamente”.

Tratto dal libro: “THE DIAMOND CODES: LIGHT INFORMATION FOR THE NEW REALITY” di Celia Fenn.

Traduzione a cura di Giulia Pacetti (https://www.facebook.com/aditi.sadhaki) per Cammina nel Sole (http://camminanelsole.com/il-cambio-della-struttura-corporea/)

Fonte originale : http://ascensionenergies.com/2017/03/19/the-shift-from-carbon-base-to-crystalline-silicon-structure-bodies/

via FisicaQuantistica