Curiosità Salute

I 6 ALIMENTI SPACCIATI COME SALUTARI MA CHE IN REALTÀ SONO COME IL CIBO SPAZZATURA

Alcuni prodotti alimentari vengono vantati come superfood, ma in realtà non apportano alcun beneficio all’organismo, anzi: hanno gli stessi effetti del cibo spazzatura

Chi inizia una dieta lo sa bene: frutta e verdura non devono mai mancare, in modo da garantirsi l’apporto quotidiano di vitamine e sali minerali, favorire la disintossicazione dell’organismo e mantenersi idratati. Tuttavia può succedere che, incoraggiati dalla pubblicità, dal consiglio di qualche amico o da qualche articolo sul Web, di provare alcuni cibi considerati “superfood” del momento, ritenuti salutari e a basso apporto calorico, pertanto l’ideale per una dieta. In realtà, alcuni di questi cibi non posseggono nulla di tutto ciò, anzi, sono paragonabili al cibo spazzatura in quanto ad effetti sull’organismo. Ecco i 6 alimenti da eliminare, specialmente se si è a dieta.

I 6 “superfood” ingannevoli

Bacche di Acai

Le bacche di Acai vengono spesso vantate come superfood, perché ricche di antiossidanti. Se da un lato questo aspetto non si può negare occorre dire che a differenza di quanto molti pensano non sono poi così salutari: contengono un alto tasso di calorie e zuccheri, non proprio l’ideale per chi segue un regime dietetico. In questo caso, come per tutte le cose, la regola è sempre una: moderazione nel consumo.

Succo di frutta

In molti considerano i succhi di frutta come delle bevande salutari e ricche di vitamine, in realtà sarebbe meglio tenerle alla larga dalla propria alimentazione poiché contengono più zucchero che frutta e si finisce con il bombardare il corpo con sostanze artificiali. Un’alternativa davvero sana sarebbe prepararli in casa, realizzando dei centrifugati con frutta fresca o delle spremute, possibilmente senza dolcificarli. Sempre stando attenti a non esagerare.

Yogurt

Lo yogurt è l’alimento per eccellenza delle persone che optano per un regime dietetico, ed è sempre stato decantato come un prodotto ricco di batteri buoni e probiotici amici dell’intestino. In realtà, la maggior parte dei prodotti venduti al supermercato non sono affatto salutari per l’organismo: in genere contengono una quantità di zuccheri elevata e risulta essere calorico quasi al pari di un gelato, specie se alla frutta. Anche in questo caso una buona soluzione in alternativa sarebbe farlo in casa.

Tè freddo

Una delle bevande più apprezzate in estate, e non solo, ma che in realtà è un concentrato di zuccheri, conservanti e aromi aggiunti, tant’è vero che il vero sapore del tè è difficile da individuare. Ovviamente si parla della maggior parte dei tè già pronti venduti in lattina o in bottiglia; realizzarlo in casa, invece, oltre a risparmiare, consente di godere dei veri benefici di questa antica bevanda e goderne appieno il gusto.

Barrette proteiche

A dispetto di quanti molti possano pensare, specialmente chi si dedica regolarmente ad un’attività fisica, le barrette energetiche sono un prodotto tutt’altro che salutare. Sono infatti ricche di edulcoranti, aromi, additivi, conservanti e non sono l’alleato migliore per mantenere la linea. Chi desidera seguire un regime dietetico e avere muscoli più reattivi e tonici dovrebbe semplicemente attingere dalle fonti naturali di proteine come latte, uova, carne, legumi e pesce.

Gomme da masticare sugar free

Le chewing gum senza zucchero sono più sane: sbagliato. È una convinzione della maggior parte delle persone, ma in realtà non cambia granché rispetto alle gomme zuccherate. In questo prodotto, infatti, sono presenti spesso degli edulcoranti artificiali che tutto sono fuorché salutari. Una soluzione per chi non può farne a meno, specie se usa le gomme per cercare di placare i morsi della fame? Controllare gli ingredienti del pacchetto. Oppure optare per delle caramelle fatte in casa, buone e salutari.

via Breaknotizie