Salute

FRUTTOSIO COME VELENO: ECCO COSA SUCCEDE QUANDO DA BAMBINI SE NE MANGIA TROPPO

Fruttosio come veleno per i bambini: perché aumenta il rischio di malattie gravi al fegato – di Zeina Ayache

I ricercatori dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù ci spiegano perché mangiare tanto fruttosio fa male alla salute dei bambini.

I ricercatori dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù hanno dimostrato, per la prima volta, una correlazione tra il consumo di fruttosio in quantità eccessiva e lo sviluppo di malattie epatiche gravi.

I risultati dello studio, intitolato “Serum uric acid concentrations and fructose consumption are independently associated with NASH in children and adolescents”, sono stati pubblicati su Journal of Hepatology.

L’effetto sul fegato. I ricercatori hanno testato, tra il 2012 e il 2016, gli effetti su 271 bambini e ragazzi affetti da fegato rosso. Dalle indagini è risultato che un bambino su due aveva troppo acido urico in circolo.

Questo acido è prodotto dalla sintesi del fruttosio nel fegato e quando eccede in quantità può portare allo sviluppo di malattie anche gravi, come il fegato grasso e il diabete e a persone che già soffrono di queste patologie, può accelerarne la progressione verso stati più gravi come steatoepatite non alcolica, fibrosi epatica e cirrosi.

Fruttosio, le quantità pericolose

Ma quanto fruttosio si può mangiare senza rischiare? I ricercatori spiegano che il fabbisogno giornaliero previsto è di 25 grammi per l’età pediatrica, una quantità questa che però è inferiore rispetto a quella che i più piccoli consumano in realtà.

Per farci un’idea ci basta pensare che: in 100 grammi di marmellata ci sono 58,7 grammi di fruttosio (134,8% in più), in una lattina di bevanda gassata e zuccherata ce ne sono 48 grammi (92% in più),

in una merendina con marmellata ce ne sono 46,5 grammi (86% in più), in una merendina farcita con latte ce ne sono 45,7 grammi (82,8% in più),

dentro una merendina con pasta frolla ce ne sono 35,2 grammi (40,8% in più), in una merendina con pan di spagna ce ne sono 34,9 grammi (39,6% in più),

in una brioche ci sono 22,5 grammi di fruttosio (il 90% del fabbisogno), in una bottiglietta di succo di frutta ci sono 14,5 grammi di fruttosio (il 58% del fabbisogno). Fonte: scienze.fanpage.it

via Informare per Resistere