Arriva il riscaldamento a BATTISCOPA… Ecco i vantaggi, i costi e non solo!

0
36

Tra novità che stanno sviluppandosi in questi ultimi anni, un ruolo molto importante lo sta avendo il riscaldamento a battiscopa. Ecco di cosa si tratta

Dapprima ci si scaldava con il fuoco, poi sono arrivate le stufette a legna… In seguito abbiamo avuto avuto i termo camini e poi l’avvento del pellet… Ma non solo!
Impianti a gasolio, gas ecc…
Non si siamo fatti mancare proprio nulla insomma!
Ma ultimamente sta spopolando nuove tipologie di riscaldamenti, caratterizzati da radiatori a pavimento, a parete e a soffitto. TRA LE NOVITA’ ASSOLUTE EMERGE UN NUOVO SISTEMA DI RADIANTE:
IL RISCALDAMENTO A BATTISCOPA!

Una vera e propria innovazione che oltre a garantirvi il calore, potrà eliminare anche l’umidità dai vostri mori.
Tutto questo è possibile grazie al fatto che i tubi riscaldati che passano nel battiscopa,oltre ad irradiare calore nella stanza, lo emanano anche attraverso il muro. In questo modo potrete garantirvi pareti sempre asciutte e mai più fredde!
L’acqua impiegata per questa tipologia di riscaldamento a battiscopa è davvero minima e scorre all’interno delle tubature in rame il quale è presente nel battiscopa. Essa può raggiungere una temperatura di 45-60°C. Basti pensare he sono sufficienti 8 litri d’acqua per riscaldare un ambiente di 100 mq.

Inoltre dovete sapere:

  • La percezione del calore è così soddisfacente da permettere di regolare i termostati ambiente a temperature del 15% più basse con conseguente maggior risparmio energetico
  • Disponibile in molti colori, permettendone l’abbinamento in qualunque stanza.
  • Maggiore omogeneità di riscaldamento, tipica del sistema radiante
  • Possibilità di utilizzare gran parte delle pareti
  • Occupano poco spazio e non avrete il problema di collocare i caloriferi in zone specifiche o strategiche della casa.

esempio riscaldamento a battiscopa

Il battiscopa è davvero un elemento presente in ogni casa, dunque, in ogni stanza delle nostre abitazioni.
Grazie al riscaldamento a battiscopa potrete avere ambienti caldi con una temperatura costante, inoltre è anche di bell’aspetto.
Il battiscopa riscaldato ha una misura di 15 centimetri in altezza per 3 in larghezza.

DI SEGUITO VI MOSTRIAMO LA TABELLA CHE RIGUARDA LA RESA TERMICA DEL RISCALDAMENTO A BATTISCOPA

resa termica riscaldamento a battiscopa

Per saperne di più ed avere una prova visiva del suo reale funzionamento, ecco che vi mostriamo questo video interessante all’ interno del quale potrete trovare delucidazioni maggiori.
Vi verrà illustrato come viene applicato questo riscaldamento a battiscopa!
VEDERE PER CREDERE!

Riferimenti: http://www.expoclima.net/special/6/riscaldamento_a_battiscopa__vantaggi__costi__applicazioni/sistema_radiante_a_battiscopa_per_il_riscaldamento.htm

http://www.ecoseven.net/casa/arredamento/il-riscaldamento-a-battiscopa-cosa-e-e-quanto-conviene

via JedaNews