Ecco perché devi bere l’acqua a stomaco vuoto subito dopo esserti svegliato – di Pane e Circo

Sapevi che i giapponesi hanno l’abitudine di bere l’acqua immediatamente dopo il risveglio?

Si tratta di un’antica tradizione usata per la guarigione di numerose malattie che è diventata popolare durante la 2° Guerra Mondiale dopo che un noto giornale dell’epoca ne ha decantato i numerosi effetti benefici.

Bere acqua con regolarità non è soltanto una buona abitudine, ma è una vera e propria cura che può aiutare anche in caso di malattie molto gravi.

In particolar modo è indicata in caso di: mal di testa, dolori muscolari, problemi cardiaci, battito del cuore accelerato;

epilessia, colesterolo, bronchite, asma, malattie renali e alle vie urinarie, vomito, diarrea, gastrite;

diabete, costipazione, problemi mestruali, malattie legate agli occhi, malattie legate all’utero, malattie legate alle orecchie, naso e gola.

Per una maggiore efficacia, bevi con regolarità in questo modo: appena sveglio, prima di lavarti i denti, bevi 4 bicchieri d’acqua (circa 200 ml);

lavati i denti e non mangiare e bere niente per almeno 45 minuti; dopo 45 minuti puoi fare la tua solita colazione; dopo colazione, pranzo e cena non mangiare e bere nient’altro per almeno 2 ore.

Chi ha problemi di salute o semplicemente non riesce a bere 4 bicchieri d’acqua a stomaco vuoto può iniziare gradualmente fino a raggiungere la quantità giusta.

Come detto in precedenza, questa semplice abitudine è indicata per numerosi problemi. Se invece sei una persona sana, noterai un netto aumento delle tue energie e lucidità.

Questo metodo non deve essere utilizzato soltanto in presenza di alcune malattie, ma dovrebbe essere parte integrante della vita di ognuno di noi. Fonte: Pane e Circo

via Informare per Resistere